Home Salute Sabato e domenica l’Azienda Usl a Bambinopoli Vignola

Sabato e domenica l’Azienda Usl a Bambinopoli Vignola

Ci sarà anche l’Azienda USL di Modena a Bambinopoli, la manifestazione interamente dedicata ai bambini che si terrà sabato 7 e domenica 8 settembre a Vignola. Nello stand allestito presso l’ex mercato ortofrutticolo, i professionisti dell’azienda sanitaria proporranno laboratori, attività ludico-didattiche e materiali informativi indirizzati a bambini, ragazzi e genitori. Un ventaglio di proposte che spazia dalla promozione di sani stili di vita alla lotta ad alcol e fumo, dai consigli per un’alimentazione corretta al sostegno all’allattamento materno. Senza dimenticare l’attività del 118 che, oltre a offrire informazioni sulla sicurezza, simulerà con i piccoli visitatori la chiamata telefonica di soccorso; per gli adulti, invece, sarà possibile conoscere e attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Lo stand sarà aperto sabato dalle 14.30 alle 19.30 e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.

 

Il programma

  • Corner Distribuzione materiale informativo Aziendale su sani stili di vita, alimentazione, movimento, lotta ad alcol e fumo
  • Attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico a cura del personale del Servizio Assistenza di Base
  • Servizio Salute Donna – Informazione su corsi nascita e sostegno all’allattamento materno. Pit-stop per mamme che allattano
  • Servizio Medicina dello Sport – Percorsi e attività di movimento per bambini e ragazzi Servizio di Igiene Alimenti e Nutrizione – Attività e laboratori: disegno e coloro la frutta e la verdura / gioco della Piramide Alimentare
  • Merenda di frutta offerta da Ortomercato Vignola
  • Servizio Dipendenze Patologiche  – Promozione corsi antifumo e laboratorio con dimostrazione per genitori e ragazzi con utilizzo di occhiali distorcenti che mimano stato di ebbrezza alla guida
  • Servizio Emergenza Urgenza 118 – Cultura della sicurezza: laboratorio con “allegrochirurgo” 118 Body, tratto da progetto 118 sQuola; attività sulla conoscenza della catena di primo soccorso – chiamata al 118 e Progetto “Mettiamoli al sicuro”: sicurezza del bambino trasportato in auto e promozione dell’uso corretto dei dispositivi di sicurezza