Home Modena Sóghi, Saba e Savór 2019, migliaia di visitatori a Nonantola hanno saluto...

Sóghi, Saba e Savór 2019, migliaia di visitatori a Nonantola hanno saluto l’autunno

Nonantola ha salutato l’autunno con una giornata di sole, temperature estive e migliaia di persone per le vie del paese. Successo per la 21esima edizione di “Sóghi, Saba e Savór” che ogni anno riporta in primo piano i sapori tipici della terra unitamente alle tradizioni culturali nonantolane.

La manifestazione che coniuga la tradizione dei vini e dell’aceto con la cultura, organizzata dal Comune di Nonantola e dalla Partecipanza Agraria in collaborazione con il gruppo Amici e Cultori nonantolani dell’Aceto Balsamico Tradizionale e Ordine del Nocino Modenese di Spilamberto, ha visto nei due giorni di anteprime e durante la domenica, il susseguirsi di momenti interessanti.

Un appuntamento immancabile ogni anno è la premiazione dei vincitori della Rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena prodotti a Nonantola. Questi i vincitori, a pari merito, dell’edizione 2019: Filonena Palmisano, Andrea Simoni e Pierluigi Simoni.

Il Premio per il Miglior Aceto tra le famiglie “Partecipanti” è andato invece a Claudio Ansaloni, mentre il premio per il Miglior rapporto R, in memoria di Guido Dotti fondatore del premio comunità di Nonantola, è stato assegnato ad Anna Maria Bastoncelli.