Home Modena A Ivan Zaytsev, lo zar della pallavolo azzurra, il premio Sciocolà d’oro...

A Ivan Zaytsev, lo zar della pallavolo azzurra, il premio Sciocolà d’oro 2019

Il premio Sciocola’ d’oro quest’anno è stato assegnato a Ivan Zaytsev, da tutti conosciuto come lo Zar della pallavolo italiana. Nell’anno in cui Sciocola’ celebra il connubio tra sport e cioccolato, il riconoscimento dato in ogni edizione ad una personalità che si è particolarmente distinta nel proprio campo va ad Ivan Zaytsev, pallavolista figlio di genitori russi, ma italiano a tutti gli effetti, visto che nasce a Spoleto nel 1988.  Vent’anni dopo ottiene la cittadinanza italiana, iniziando a vestire la maglia azzurra. Dopo aver giocato nei più importanti club italiani ed europei, nel 2018 approda a Modena, nella culla della pallavolo, debuttando con la vittoria nella Supercoppa Italiana. È delle scorse settimane la firma del prolungamento del contratto che lo legherà alla squadra gialloblù sino al 2023.

Ma lo Zar di tutte le reti è un patrimonio dell’intera pallavolo italiana: lo dimostrano le incredibili dimostrazioni di affetto che su ogni campo gli sono attribuite da tantissimi fan. Merito anche dei successi ottenuti con la maglia dell’Italia, con la quale ha conquistato nel 2011 l’argento agli europei, l’anno dopo il bronzo alle Olimpiadi di Londra. Terzo posto che viene confermato alla World League del 2013 e del 2014 e alla Grand Champions Cup, sempre nel 2014. Nel 2015 la medaglia d’argento alla Coppa del Mondo e il bronzo agli europei e, infine un’ultima medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016, che hanno una volta di più avvicinato Zaytsev al cuore dei tifosi, grazie ad una serie incredibile di battute vincenti decisive nella semifinale vinta contro gli Usa. A queste medaglie vanno aggiunti poi i successi ottenuti con i club, tra i quali due scudetti.

Dopo tutti questi premi, ora, un nuovo trofeo, decisamente il più dolce, che si aggiunge al fittissimo palmares del campione modenese: lo Sciocola’ d’oro.