Home Appuntamenti Piccoli chef modenesi in aiuto ad altri bambini: il festival Cuochi per...

Piccoli chef modenesi in aiuto ad altri bambini: il festival Cuochi per un giorno supporta la Fondazione Mission Bambini

Un festival per bambini che aiuta altri bambini. E’ nel segno della solidarietà l’ottava edizione di Cuochi per un giorno, il Festival nazionale di cucina per bambini che sabato 5 e domenica 6 ottobre trasforma Modena nella capitale della cucina 0-12. Quest’anno parte del ricavato della manifestazione verrà infatti devoluto a Mission Bambini, charity partner dell’edizione 2019; i fondi raccolti serviranno a finanziare i progetti di assistenza sanitaria, educazione ed emergenza promossi dalla Fondazione in Italia e nel mondo. In 19 anni di attività Mission Bambini ha sostenuto più di 1.400.000 bambini finanziando 1.600 progetti di aiuto in 75 Paesi.

Sono decine gli eventi, gli stand e i laboratori in programma: Luca Marchini, Filippo Saporito, Daniele Reponi, Stefano Pinciaroli, Marta Pulini, Lucca Cantarin guideranno i piccoli cuochi nella preparazione di numerose ricette, dagli antipasti ai dolci e i bambini cucineranno sulle note dei giovani musicisti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi-Tonelli di Modena. L’appuntamento è presso il Club La Meridiana, alle porte della città.

Proprio oggi, lunedì 2 settembre, aprono le iscrizioni: i bambini partecipanti, infatti, posso accedere al Festival su prenotazione; in questo modo è possibile scegliere con anticipo le ricette preferite in cui cimentarsi. Tre le modalità di iscrizione: online, tramite il sito www.cuochiperungiorno.it  (entro venerdì 4 ottobre); presso la libreria La Bottega di Merlino (in Via Ciro Menotti, 30 a Modena) sempre entro venerdì 4 ottobre; presentandosi il giorno stesso presso la sede del festival (La Meridiana, Via Fiori 23).
Infoline: La Bottega di Merlino, tel. 059.212221 www.cuochiperungiorno.it