Home Appuntamenti Modena Smart life: in mostra la trasformazione digitale

Modena Smart life: in mostra la trasformazione digitale

“Modena Smart city: reti, servizi e progetto per la trasformazione digitale” è il titolo della mostra che inaugura giovedì 26 settembre alle 11 in Galleria Europa (piazza Grande a Modena) come anteprima dedicata alla pubblica amministrazione del festival Modena Smart Life 2019 che ha come tema “Humans vs Intelligenza artificiale” e si svolge tra venerdì 27 e domenica 29 settembre.

L’allestimento racconta proprio come il settore pubblico sta cambiando e come potrà cambiare nel prossimo futuro grazie all’Intelligenza artificiale. Anche il modo in cui la Pubblica Amministrazione può e potrà offrire servizi e rapportarsi con i propri interlocutori – che siano cittadini, associazioni o imprese – è parte di questa rivoluzione.

La mostra, accompagnata da una video animazione che ne spiega i contenuti generali in modo semplice e immediato, può essere visitata dalle 9 alle 19 fino a sabato e in quei giorni, con lo stesso orario, all’Ufficio relazioni con il pubblico di piazza Grande si possono ottenere gratuitamente le credenziali Spid, valide per tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione. Per informazioni www.comune.modena.it/spid .

Il Festival (www.modenasmartlife.it) è promosso dal Comune di Modena insieme a Fondazione San Carlo, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, Democenter e Laboratorio Aperto di Modena con il sostegno di Bper Banca e la partecipazione di Vodafone. È possibile seguire il Festival anche sui social attraverso i profili Facebook @ModenaSmartLife, Instragram e Twitter @modenasmartlife).

“ROBOT DOTTORI O DOTTORI ROBOT?”

Intelligenza artificiale e medicina. Dialogo tra esperti sabato 28 settembre alle 18 alla biblioteca Delfini di corso Canalgrande 103 nell’ambito di Modena Smart Life 2019

Robot al posto dei medici? Uno scenario non più solo fantascientifico. L”occasione per entrare nel merito è offerta dall’iniziativa “Robot dottori o dottori robot? Intelligenza Artificiale in medicina”  programma sabato 28 settembre alle 18 alla Biblioteca Delfini di Corso Canalgrande 103 a ingresso libero.

Federico Cabitza, esperto di interazione uomo-macchina e docente all’Università Milano Bicocca, discute del tema con Simone Calderara, del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di UniMoRe, nell’ambito del Festival della Cultura digitale Modena Smart Life 2019.

Grazie a sistemi di alta precisione e alla gestione di imponenti quantità di dati, l’Intelligenza Artificiale applicata alla medicina – dalla diagnostica avanzata alla chirurgia – suscita grandi speranze nei pazienti e nella comunità scientifica. L’introduzione di queste tecnologie non è però priva di effetti collaterali e comporta una coabitazione inedita tra persone fisiche e robot negli ambienti di lavoro.

L’incontro di sabato 28 settembre è un’anteprima del “Mese della Scienza”, annuale rassegna di divulgazione scientifica delle biblioteche comunali. L’edizione 2019 sarà dedicata proprio alla medicina.

Informazioni online sul sito web della manifestazione (www.modenasmartlife.it)  o sul sito delle biblioteche comunali (www.comune.modena.it/biblioteche).