Home Modena A Nonantola maggiore facilità di accesso ai servizi educativi per la prima...

A Nonantola maggiore facilità di accesso ai servizi educativi per la prima infanzia

Il Comune di Nonantola aderisce alla misura sperimentale “Al Nido con la Regione” promossa dalla Regione Emilia-Romagna per l’anno educativo 2019/2020. Con questa azione si vuole offrire ai piccoli maggiore facilità di accesso a esperienze di educazione e cura nei servizi educativi per la prima infanzia. In particolare fornendo un sostegno economico per l’abbattimento delle rette di frequenza del servizio nido alle famiglie il cui ISEE non supera 26.000 euro.

Al Comune di Nonantola sono assegnati contributi per poco più di 45.000 euro, corrispondenti a circa il 16% delle rette normalmente incassate in un anno educativo.

“Abbiamo distribuito tutte le risorse a disposizione con un criterio di equità sociale – osserva l’assessore all’Istruzione e alla Formazione Enrico Piccinini – rimodulando progressivamente tutte le rette fino all’ISEE di 26.000 €, come indicato dalla Regione, e senza introdurre forti disequilibri oltre questa soglia. Gli sconti saranno significativi, da circa 350 euro annuali per la fascia di reddito più alta fino a oltre 1400 euro per le famiglie meno abbienti. Nel complesso sono interessate da questo provvedimento circa i due terzi delle famiglie con figli iscritti al servizio nido.”

Nel merito il provvedimento, valido per il solo anno educativo 2019/2020, stabilisce in 25 euro mensili (19.50 euro per il servizio part-time) la retta minima per gli ISEE fino a 7.500 euro, con un abbattimento dell’85% rispetto al valore originario. Una percentuale che viene ridotta, a seconda dello scaglione di appartenenza, fino a circa il 7,5% per gli ISEE fra 25 e 26 mila euro.

Le rette corrispondenti agli ISEE superiori ai 26 mila euro restano invariate. In corso d’anno saranno ugualmente applicate  tutte le riduzioni previste dal regolamento per assenze e presenza contemporanea di fratelli, calcolandole sulle rette aggiornate.

 

Informazioni

Per avere maggiori informazioni, è possibile rivolgersi al Servizio Unico Scuola del Comune  (Viale V. Veneto, 83 ), tel.059/896624, nei seguenti orari di apertura al pubblico: dal lunedì al sabato dalle 11,00-13,00