Home Modena Una delegazione europea di docenti accolta a Modena in Municipio

Una delegazione europea di docenti accolta a Modena in Municipio

Il viaggio di “Babel Tour”, il progetto europeo che promuove il turismo culturale per le scuole, è iniziato da Modena dove, lunedì 28 ottobre, si sono incontrati i docenti del liceo classico Muratori San Carlo, capofila del progetto, e una decina di altri insegnanti provenienti dai cinque Paesi partner per una visita che proseguirà fino a mercoledì 30 ottobre.

La delegazione europea, che comprendeva docenti da Valencia in Spagna, Oberhausen in Germania, Belfort in Francia, Venray nei Paesi Bassi e Harjavalta in Finlandia, è stata accolta in Galleria Europa dall’assessora alla Scuola Grazia Baracchi che ha dato loro il benvenuto.

Obiettivo di “Babel Tour”, progetto biennale finanziato dal programma dell’Unione europea Erasmus+, è creare un’agenzia di viaggi scolastica europea che promuova tra le scuole un turismo culturale sostenibile e inclusivo. Ognuno dei sei Paesi partecipanti sarà allo stesso tempo partner e tour operator di questa agenzia virtuale che coinvolge circa 150 studenti, tra i 16 e i 19 anni, e una sessantina di insegnanti che parteciperanno direttamente alla mobilità. Il progetto punta a promuovere negli studenti un senso di appartenenza all’Europa esplorando il diverso patrimonio culturale dei vari Paesi; migliorare l’apprendimento delle lingue e promuovere l’ampia diversità linguistica e la consapevolezza interculturale dell’Unione.

Tra le diverse attività in programma, i ragazzi dovranno disegnare un logo del progetto, strutturare itinerari turistici inclusivi e scrivere una “travel guide” con applicazioni multimediali oltre a studiare marketing e campagne pubblicitarie per i loro prodotti e creare un sito web dedicato.

La possibilità per le scuole e gli enti di partecipare a progetti europei è sostenuta dal centro Europe Direct del Comune di Modena che mette a disposizione dei docenti un esperto per guidarli nella compilazione del formulario di candidatura al bando europeo, ed effettuare la verifica di fattibilità del progetto.