Home Modena Bretella Campogalliano-Sassuolo, Tomei: “Opera fondamentale”

Bretella Campogalliano-Sassuolo, Tomei: “Opera fondamentale”

«La bretella di collegamento Campogalliano Sassuolo è un’arteria fondamentale per la rete intermodale locale e regionale. La sua realizzazione potrà agevolare notevolmente gli spostamenti lungo l’asse nord-sud del nostro territorio, alleggerendo quanti attualmente utilizzano la Modena – Sassuolo e la strada Statale 12». Lo afferma Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena, in occasione della presentazione, venerdì 6 dicembre a Rubiera, del progetto esecutivo della nuova bretella Campogalliano Sassuolo.

La Provincia in questi giorni ha inviato una lettera ad Autocs Spa, la società incaricata della progettazione dell’opera, con la quale chiede che sia reso disponibile agli amministratori, il progetto esecutivo dell’intervento.

«In quanto ente di coordinamento – sottolinea Tomei – a cui sono affidate politiche e strategie di programmazione di area vasta, la Provincia deve essere messa in condizione di conoscere lo stato di realizzazione dell’iter progettuale e di poter prendere visione degli aspetti realizzativi legati all’opera».

Tra questi figurano l’interazione con il nuovo scalo merci di Marzaglia, nodo logistico strategico per i nostri territori che necessita di una piena funzionalità per poter assolvere ai bisogni dell’economia modenese, e le mitigazioni ambientali dell’infrastruttura»

Tomei sottolinea anche lo sviluppo della tecnologia a idrogeno sul quale Autobrennero è particolarmente impegnata con il progetto, contenuto nel piano industriale, per un distributore nel modenese.

Per Tomei quindi «la presentazione di oggi assume un valore significativo, proprio per poter mettere in luce tutti questi aspetti e vedere presto realizzata un’opera che risponda alle esigenze dei cittadini e dei territori».