Home Modena Messa in sicurezza una quercia al Parco Amendola

Messa in sicurezza una quercia al Parco Amendola

È stata “riparata” nella mattinata di venerdì 4 settembre una grande quercia del parco Amendola che aveva subito danni importanti nel corso dei temporali degli ultimi giorni e che ora è tornata in condizioni di sicurezza.

La pianta, un esemplare vecchio di circa 70 anni, alto 18 metri e con una chioma del diametro di circa 20 metri, che si trova vicino al parcheggio di via Riccio, presentava una frattura verticale nella parte alta del tronco. L’intervento ha avuto, quindi, l’obiettivo di “reincollare” i margini della crepa per ripristinare la piena stabilità della pianta e riuscire, in questo modo, a salvarla evitandone l’abbattimento.

L’intervento, del valore di 5.000 euro e coordinato dai tecnici del servizio Manutenzione urbana del Comune di Modena, è stato eseguito da un arboricoltore professionista: il tronco è stato richiuso inserendo all’interno della fessura due barre autofilettanti e tenendo stretti i margini con dei fascioni asolati.