Home Appuntamenti A Nonantola il 27 settembre torna “Sóghi, Saba e Savór”

A Nonantola il 27 settembre torna “Sóghi, Saba e Savór”

Domenica 27 settembre dalle ore 9.00 alle 19.00 torna a Nonantola “Sóghi, Saba e Savór”. La rassegna, giunta alla 22esima edizione, è organizzata dal Comune di Nonantola e dalla Partecipanza Agraria in collaborazione con il gruppo Amici e Cultori nonantolani dell’Aceto Balsamico Tradizionale e Ordine del Nocino Modenese di Spilamberto. La manifestazione, che si svolge nel centro storico di Nonantola, intende riportare in primo piano i sapori tipici della terra unitamente alle tradizioni culturali nonantolane.

 

Il programma

Per tutta la giornata sarà presente il mercato agricolo con prodotti di stagione e della tradizione gastronomica locale, i ristoranti proporranno diversi menù a tema e le associazioni di volontariato  gestiranno diversi punti di ristoro ma soprattutto, saranno possibili assaggi e degustazioni gratuite aceto balsamico tradizionale prodotto a Nonantola, di “sóghi” e nocino nel rispetto delle vigneti norme di prevenzione del Covid19.

Domenica 27 settembre la giornata inizierà alle 6.00 in Partecipanza con una passeggiata naturalistico-fotografica all’alba; il ritrovo sarà presso la Casa della Guardia in via Due Torrioni 41.  La visita sarà gratuita ma sarà obbligatoria la prenotazione entro le ore 12.00 di sabato 26 settembre contattando il numero: 059/896656 o la mail museo@comune.nonantola.mo.it

In Piazzetta Caduti Partigiani dalle ore 10.00 ritorna il percorso “Semi di Solidarietà” con la vendita delle zucche a cura delle Associazioni di Volontariato aderenti al progetto “Nonantola terra del Dono”.

In piazza Liberazione dalle ore 10.00 si svolgerà un’esposizione d’arte e pittura en plein air a cura del gruppo NonantolArte dell’associazione La Clessidra, alle ore 11.00 saranno estratti i vincitori della lotteria “Diamoci una mano” a sostegno delle attività del centro storico.

Alle ore 11.30 e 16.30 la piazza vedrà avvicendarsi i cuochi dei ristoranti Locanda Abbazia, Antica Trattoria della Partecipanza, pizzeria la Smorfia e Trattoria Pane e Pomodoro in uno SHOW COOKING in cui elaboreranno ricette a base di aceto balsamico. Pro Loco Nonantola organizzerà l’assaggio dei piatti ad offerta libera

Dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 sono previste visite guidate gratuite all’acetaia e al palazzo della Partecipanza seguendo le tracce dell’origine della tradizione balsamica a Nonantola. La Partecipanza Agraria aderisce all’iniziativa “Acetaie Aperte” promossa dal Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena: le visite guidate si svolgeranno ogni ora e saranno a prenotazione obbligatoria contattando il numero 059.549046 oppure la mail partecipanza.nonanto@libero.it

Alle ore 11.30 e 15.30 il Museo di Nonantola organizzerà due visite guidate gratuite alla scoperta della millenaria storia della città. La prenotazione sarà obbligatoria allo 059/896656 oppure alla mail museo@comune.nonantola.mo.it

Presso la Torre dei Modenesi dalle 10.00 alle 16.00 musica e radio in diretta a cura del Komitato Radioattiva ; alle ore 16.00 i poeti itineranti presenteranno Cantèr, canzunátt, descárrer in vérs e dalle 18.00 intrattenimento musicale live “blues rock” con i Bluesbandati.

Alle ore 17.30, in via Marconi, il Sindaco del Comune di Nonantola e il Presidente della Partecipanza Agraria premieranno i vincitori della 24° Rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena prodotti a Nonantola e consegneranno il premio speciale al migliore aceto delle famiglie “Partecipanti”.

(immagine riferita ad una delle edizioni passate)