Home Modena Tornano in presenza le lauree al DESU (Dipartimento di Educazione e Scienze...

Tornano in presenza le lauree al DESU (Dipartimento di Educazione e Scienze Umane)

Prime prove di normalità anche nella sede reggiana di Unimore. Dopo mesi di sospensione delle attività in presenza per il lockdown, come misura cautelativa ed efficace per contrastare la diffusione del Coronavirus, in coincidenza con l’apertura del nuovo Anno Accademico, al Dipartimento di Educazione e Scienze Umane (DESU) si svolgono le lauree di nuovo in presenza.

L’appuntamento con un gruppo di laureandi e laureande è previsto per venerdì 25 settembre, alle ore 9.00, presso l’Aula Magna P. Manodori del complesso universitario Palazzo Dossetti (Viale A. Allegri 9) a Reggio Emilia.

L’intenso programma della giornata inizia con la discussione e proclamazione in presenza di 8 laureandi/e magistrali in Scienze Pedagogiche, alle ore 12.00 si prosegue con la proclamazione di 6 laureandi/e del corso triennale in Scienze dell’Educazione. Si tratta di un campione scelto tramite sorteggio.

Ulteriori 68 laureandi e laureande saranno proclamati/e a distanza nel pomeriggio, alle ore 14,30.

Con questa seduta di laurea raggiungono così il traguardo ben 82 neo dottori e dottoresse (74 con laurea triennale e 8 con laurea magistrale).

“Il momento della laurea – dichiara la prof.ssa Annamaria Contini, Presidente del Corso di Laurea in Scienze Pedagogiche e Presidente della Commissione di tesi – ha un particolare valore simbolico, perché è il momento conclusivo nel percorso formativo dello studente o della studentessa, un momento che viene generalmente condiviso e festeggiato con parenti e amici. Inoltre, nel caso della laurea magistrale, prevede anche una vera e propria discussione tra il/la laureando/a e i membri della Commissione. Quindi siamo felici di aver potuto riportare in presenza tutti gli esami di laurea della Magistrale in Scienze pedagogiche e un piccolo campione di quelli della triennale in Scienze dell’educazione. Con questa giornata, inizia un periodo in cui il DESU torna in aula svolgendo le attività che Unimore ha giudicato compatibili con le attuali norme anti-Covid: attività di orientamento nella giornata del 28 settembre, e attività didattiche di carattere laboratoriale a partire dal 5 ottobre. I gruppi di studenti saranno contingentati attraverso un sistema di prenotazione, in modo da garantire la distanza sociale all’interno delle aule. Tutti, docenti e studenti, dovremo collaborare per stare insieme in condizioni di sicurezza, ma questo sforzo ci consentirà di interagire e dialogare nuovamente in presenza”.

Anche in questa occasione si conferma il forte interesse per questi titoli di studio da parte del genere femminile (oltre il 90% sono donne). La seduta di laurea vede al lavoro tre commissioni (due in presenza e una collegata da remoto) e coinvolge una ventina di docenti.

Alla cerimonia di proclamazione possono assistere anche gruppi ristretti di familiari e amici, sempre nel rispetto delle norme anti Covid, tutti prenotati con autodichiarazione sulle condizioni di salute. Naturalmente l’uso della mascherina è obbligatorio.