Home Bologna Molesta una ragazza sul treno a Bologna, incastrato dalle telecamere

Molesta una ragazza sul treno a Bologna, incastrato dalle telecamere

Gli Agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la Stazione di Bologna Centrale hanno identificato e denunciato un cittadino tunisino di 19 anni, responsabile del reato di violenza sessuale nei confronti di una ragazza. In particolare la giovane, appena salita su un treno regionale in partenza per Modena ha chiesto aiuto al capotreno riferendo che un cittadino straniero, pochi istanti prima, l’aveva palpeggiata nelle parti intime.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Ferroviaria alla quale la ragazza ha fornito una descrizione dell’uomo, precisando che indossava una felpa verde.

La nota di ricerca è stata immediatamente girata al Centro Operativo Compartimentale dove gli agenti, visionando le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, hanno notato che lo straniero, non appena sceso dal treno, si è sfilato la felpa con l’intento di non essere riconosciuto, senza sapere che l’espediente era stato registrato dalle telecamere e i poliziotti hanno impiegato pochi minuti a rintracciarlo e denunciarlo per violenza sessuale.

Nel frattempo, una seconda pattuglia Polfer di Bologna Centrale ha denunciato un cittadino pakistano che nel corso dell’identificazione ha esibito una carta d’identità ed una patente di guida belghe risultate contraffatte.