Home Modena Anticipo lauree Infermieristica a causa emergenza Covid-19

Anticipo lauree Infermieristica a causa emergenza Covid-19

Unimore impegnata a rispondere – ancora una volta – alle necessità sempre più incalzanti di personale da impiegare nelle strutture ospedaliere e dedicate a fronteggiare l’emergenza COVID-19, provenienti dalle autorità sanitarie regionali e delle due città di Modena e Reggio Emilia. I Corsi di laurea in Infermieristica di Modena e Reggio Emilia, coerentemente con l’appello loro rivolto, anticiperanno le sedute di Laurea previste nella sessione autunnale predisponendo un fitto calendario di appuntamenti che consentiranno di portare in breve tempo, nel mese di novembre, al titolo di “Dottore in Infermieristica” oltre un centinaio di candidati/e: 62 nella sede di Reggio Emilia e 40 nella sede di Modena. Entrambi i corsi hanno già in programma di tenere altre sessioni di laurea straordinarie nel mese di dicembre.

Si inizia mercoledì 11 novembre, alle ore 9.00, con le discussioni online delle tesi dei/lle primi/e 48 candidati/e del Corso di Laurea in Infermieristica della sede di Reggio Emilia. Nei giorni precedenti gli/le stessi/e candidati/e avranno avuto modo di sostenere l’esame abilitante che permetterà loro, una volta laureati/e, di esercitare immediatamente la professione. Nel pomeriggio di giovedì 12 novembre, alle ore 14.30, è prevista la proclamazione online.

Le sedute di laurea proseguiranno su entrambe le sedi lunedì 16 novembre con 40 candidati/e del Corso di laurea in Infermieristica di Modena (con possibilità che aumentino ancora di qualche unità visto che c’è tempo fino a domani per presentare la domanda) e ulteriori 14 candidati/e del Corso di Laurea di Reggio Emilia. Anche per questi/e la proclamazione, prevista per mercoledì 18 novembre, sarà online.

Le proclamazioni dei laureati e delle laureate di Modena è prevista (sempre a distanza) per giovedì 19 dicembre insieme agli ulteriori candidati dell’ultima sessione del 2020.

“Il nostro Corso di laurea – dichiara la Prof.ssa Paola Ferri, Presidente del Corso di Laurea di Modena – sta cercando di rispondere tempestivamente alle esigenze straordinarie del sistema sanitario. E in questo anno ci stiamo sottoponendo tutti ad un grande sforzo, per questo desidero ringraziare in modo particolare tutti i colleghi, le colleghe, i tutor didattici, il personale dell’Ateneo e delle Aziende sanitarie perché si sta facendo un lavoro davvero prezioso. Naturalmente ai nostri studenti e alle nostre studentesse invio i migliori auguri visto che si apprestano ad entrare nel lavoro in un periodo così difficile per tutti”.

“Come già a primavera scorsa – afferma la Prof.ssa Daniela Mecugni, Presidente del Corso di Laurea di Reggio Emilia – nel corso della prima ondata epidemica, abbiamo cercato di dare il nostro contributo nel rispondere all’emergenza con l’immissione del mondo del lavoro di laureati e laureate preparati/e e di qualità. Tutti hanno completato il percorso di studi con successo, sostenendo lezioni online, laboratori e tirocini in presenza. In particolare i tirocini sono stati svolti durante tutto il periodo estivo presso le aziende sanitarie del territorio reggiano. Un particolare ringraziamento va sicurante agli/alle infermieri/e che hanno formato i nostri laureati e laureate durante il tirocinio nel periodo dell’emergenza COVID 19. Nonostante le difficoltà, la stanchezza fisica e psicologica che un’emergenza sanitaria come questa porta con sé, gli infermieri e le infermiere delle strutture sanitarie ospedaliere e territoriali della provincia reggiana hanno trovato  le energie per garantire ciò che viene enunciato nel Codice Deontologico delle Professioni Infermieristiche “Educare all’essere professionista” con un affiancamento costante e trasmettendo ai nostri studenti e studentesse le capacità per assistere nel migliore dei modi  i pazienti e le loro famiglie. A tutti i nostri laureandi e laureande va il mio incoraggiamento e apprezzamento per l’inizio di una carriera lavorativa in un momento così difficile per il nostro Paese”.