Home Modena Castelfranco Emilia, chiude la biblioteca e riparte il prestito a domicilio

Castelfranco Emilia, chiude la biblioteca e riparte il prestito a domicilio

“La biblioteca chiude, ma ti resta vicino”. Questo lo slogan che accompagna la decisione di chiudere al pubblico la biblioteca di Castelfranco Emilia e nel contempo di riattivare il servizio di prestito a domicilio. Così come era avvenuto nella scorsa primavera durante il lockdown, l’Amministrazione comunale, alla luce delle attuali normative e dell’evoluzione dell’emergenza covid, ha deciso di fare questa scelta.

“La lettura è un aspetto molto importante della nostra vita, dobbiamo assolutamente sostenerla anche nei momenti di difficoltà come quello attuale perché – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Castelfranco Emilia Rita Barbieri – rappresenta senza ombra di smentita un arricchimento per ognuno di noi, non solo in termini culturali, ma anche sotto l’aspetto della valorizzazione della nostra quotidianità. Ormai siamo ahinoi abituati a correre alla velocità della luce per tutto senza nemmeno rendercene conto, prendere un libro in mano significa quindi riuscire anche, e soprattutto, a prendere un momento tutto per noi, costruendo qualcosa forse di intangibile ma profondamente importante, reale. Non solo – ha poi aggiunto – la lettura ci dà la possibilità di dare un valore aggiunto, impreziosendolo, a un bene di primaria importanza qual è il tempo. Non ci pensiamo mai, spesso travolti dagli impegni della quotidianità, ma riappropriarci del nostro tempo e del suo immenso valore, credo sia una sfida, tra le tante, sulla quale non dobbiamo mai smettere di riflettere e di lavorare. Pertanto, dovendo fare i conti con nuove limitazioni finalizzate al contrasto di possibili nuovi contagi, abbiamo deciso sì di fermarci come fruizione diretta della biblioteca, ma non come servizio. Anzi, in un certo senso rilanciamo portando i libri direttamente a casa dei nostri cittadini. Tutto questo grazie al  fondamentale apporto del nostro personale e dei fantastici scout della nostra città”.

E così, già a partire da questo venerdì (13 novembre), sarà attivo il servizio di prestito a domicilio per tutti, con le consegne programmate una volta a settimana, appunto il venerdì, curate dal Gruppo Scout della città. Non solo. La biblioteca sarà presente costantemente per le consulenze telefoniche e via mail, dal lunedì al sabato dalle 09.00 alle 13.00 e il martedì/giovedì anche al pomeriggio nella fascia 14.30 – 18.30 (059/959376). Sempre attiva anche la consultazione dei cataloghi online BiblioMo e BibliomoKids e la biblioteca digitale Emilib con e-book, riviste, audiolibri, video e molto altro. Questi i due link: bibliotecacomunale@comune.castelfranco-emilia.mo.it; biblioteca.prestito@comune.castelfranco-emilia.mo.it