Home Modena Ex Ospedale Sant’Agostino di Modena, firmata la convenzione urbanistica

Ex Ospedale Sant’Agostino di Modena, firmata la convenzione urbanistica

Firmata questa mattina la convenzione urbanistica tra Fondazione di Modena, Comune di Modena e Università di Modena e Reggio per l’attuazione del Programma di riqualificazione dell’ex Ospedale Sant’Agostino. La firma della convenzione rappresenta un passaggio importante per l’avvio dei lavori di rigenerazione del complesso settecentesco.

Il passaggio successivo sarà la richiesta al Comune di Modena, da parte della Fondazione (in quanto soggetto attuatore), delle autorizzazioni a costruire. Una volta accertati i requisiti necessari i lavori potranno finalmente iniziare. Il Piano di Riqualificazione Urbana “Complesso dell’ex Ospedale Sant’Agostino” potrà essere attuato per successivi stralci funzionali tramite la predisposizione dei relativi progetti definitivi ed esecutivi.

Il primo stralcio di lavori riguarderà la cosiddetta parte demaniale del comparto dell’ex Ospedale, in concessione all’Università di Modena e Reggio, destinata a ospitare il nuovo allestimento dei Musei Universitari. Per quest’area la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio aveva già autorizzato, nel giugno scorso, la realizzazione degli interventi previsti nel progetto di riqualificazione del complesso Sant’Agostino.