Home Modena Modena: punti iniettori alla Casa della Salute o alla Croce Rossa

Modena: punti iniettori alla Casa della Salute o alla Croce Rossa

Foto di Ahmad Ardity da Pixabay

Nell’ottica del contenimento del contagio da Covid-19, resta sospesa l’attività dei punti iniettori di San Faustino, Buon Pastore, Gruppo Infermieri Volontari di Cognento, S. Agnese e Buon Pastore, che si avvalgono di personale infermieristico volontario.

I cittadini residenti nel territorio comunale di Modena, che abbiano compiuto i 60 anni di età o versino in situazione di fragilità, questi ultimi in accordo con il Servizio Sociale Territoriale, che hanno bisogno di prestazioni di natura sociosanitaria a tutela e promozione della salute, e quindi anche di terapia iniettoria, possono rivolgersi, dietro presentazione della prescrizione del proprio Medico di Medicina Generale, alla Casa della Salute o alla Croce Rossa.

In particolare, gli ambulatori della Croce Rossa sono aperti in via Spontini 4 dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19 (tel. 059/373815) e in via Attiraglio 3/A tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8.30 alle 10.30 (tel. 059/ 222209).
La Casa della Salute in via Rita Levi Montalcini 200 effettua terapia iniettoria da lunedì a venerdì (17.30-19) senza necessità di prenotazione; per le prestazioni infermieristiche (da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30; sabato dalle 8 alle 12.30) è invece necessaria la prenotazione telefonica (tel.059/436091).

Infine, presso il Pronto Soccorso ospedaliero è presente una guardia medica con stanza appositamente adibita che presta servizio dalle ore 20 alle ore 24 tutti i giorni.
Per accedere ai servizi sanitari, come da disposizioni nazionali e regionali, occorre non avere sintomi riconducibili al virus Covid-19 e mantenere tutte le misure di sicurezza indicate nelle norme (mascherina indossata, distanziamento e igienizzazione delle mani).