Home Modena Al via i test sierologici per i consiglieri comunali del Comune di...

Al via i test sierologici per i consiglieri comunali del Comune di Modena

Per i 32 consiglieri comunali del Comune di Modena sarà possibile sottoporsi, su base volontaria, al test sierologico per la determinazione della presenza del virus Covid-19 (ricerca nel sangue degli anticorpi anti-Sars-Cov-3, IgG e IgM). Lo prevede lo screening, inserito nel contesto delle attività di contrasto al Coronavirus realizzate dall’Ente, in programma in occasione della seduta di giovedì 17 dicembre del Consiglio comunale. L’iniziativa, che potrà essere ripetuta nei prossimi mesi, ha l’obiettivo di tutelare sia i componenti dell’Assemblea sia i dipendenti del Comune impiegati negli uffici a supporto delle attività consiliari.

A svolgere l’esame saranno gli operatori di un laboratorio specializzato, attivi con un’apposita postazione in Municipio. “L’iniziativa è significativa anche per il contributo al monitoraggio generale dell’epidemia – spiega il presidente del Consiglio comunale, Fabio Poggi – e offre una testimonianza dell’impegno dell’Assemblea nel contrasto al Covid, oltre a cercare di rappresentare un esempio per la comunità. Infine, sottolineo l’importanza dello screening anche in funzione delle azioni di monitoraggio e di prevenzione che l’Amministrazione comunale destina al proprio personale che opera in contatto col Consiglio”.

Nei mesi scorsi l’Assemblea ha adottato una serie di misure finalizzate allo svolgimento in sicurezza delle sedute, assicurando la possibilità per i consiglieri di partecipare in presenza ai lavori, nel rispetto delle prescrizioni legate all’emergenza sanitaria, a partire dal posizionamento di elementi in plexiglass tra le varie postazioni dell’aula consiliare in Municipio.