Home Modena Un logo per “Modena Città Creativa Unesco 2021”

Un logo per “Modena Città Creativa Unesco 2021”

Absidi del Duomo, Ghirlandina e Palazzo comunale (crediti: Fabrizio Annovi)

Il Comune di Modena ha pubblicato sul sito internet la “call for ideas” per individuare un marchio logotipo che identifichi, nel percorso di candidatura, “Modena Città Creativa Unesco 2021” nel cluster Media Arts.

L’iniziativa intende offrire ai giovani nuove opportunità di partecipazione attiva e coinvolgimento nella vita culturale del territorio. I partecipanti, infatti, singoli o in gruppi di massimo quattro, devono avere una età compresa tra 18 e 30 anni.

Obiettivo del bando è individuare un marchio in grado di comunicare con forza e coerenza la candidatura con un elemento grafico che ne sintetizzi i valori guida. Quello scelto sarà utilizzato nell’iter di candidatura da Comune e partner di progetto. Se Modena verrà designata, sarà completato col simbolo Unesco e utilizzato, in questa seconda versione, nel quadriennio successivo finché la città manterrà il posizionamento nell’ambito Media Arts.

Il bando con le informazioni, le modalità e i moduli per partecipare è online sul sito web comunale (www.comune.modena.it e www.comune.modena.it/cultura).

Per ulteriori informazioni si può contattare l’indirizzo e-mail dell’Ufficio Cultura (settore.cultura@comune.modena.it) indicando l’oggetto della richiesta e il proprio recapito telefonico dove si sarà richiamati. La scadenza è il 15 gennaio 2021.

Alla proposta scelta da una commissione andrà un premio di mille cinquecento euro. Per il secondo e il terzo il premio ammonterà rispettivamente a 800 e 500 euro.

Il logo dev’essere originale, caratterizzato per le Media Arts e slegato dal sito Unesco patrimonio dell’umanità di piazza Grande con Cattedrale e Ghirlandina; avere forte riconoscibilità e versatilità di utilizzo in qualsiasi dimensione senza perdere efficacia e leggibilità; deve potersi declinare anche in bianco e nero, qualora lo si preveda a colori, ed essere facilmente affiancabile al logo Unesco, oltre che allo stemma del Comune di Modena o di altri partner; declinabile in italiano e inglese. La proposta dovrà soddisfare la necessità di utilizzo su diversi supporti di comunicazione fra i quali: portale web, social, manifesti, audiovisivi e multimedia, merchandising. L’idea creativa proposta dovrà essere accompagnata dalla motivazione e dal manuale d’uso.

La commissione valuterà le proposte secondo la coerenza con l’identità e le finalità del progetto Modena Città Creativa Unesco 2021 Media Arts; l’immediatezza e forza comunicativa; la coerenza delle motivazioni rispetto alla proposta; la precisione e correttezza tecnica.

La candidatura di Modena come Città creativa Unesco 2021 è la prima di una città italiana nel ‘cluster’ delle Media arts, nel segno di una realtà che investe su digitale e tecnologie applicati ai linguaggi culturali in una città che, anche per le grandi trasformazioni urbane, ha individuato nella cultura un filo rosso fondamentale.

Il Network delle Città Creative è un programma Unesco attivo dal 2004, che coinvolge una rete di oltre 200 città, di 72 paesi dei cinque continenti. L’obiettivo del Network è promuovere la conoscenza, la cooperazione e i progetti tra le città che hanno identificato nella cultura e nella creatività i propulsori del loro sviluppo. Le parole d’ordine sono collaborazione, condivisione di conoscenze e buone pratiche, confronto, progettazione, valorizzazione del patrimonio culturale immateriale. Attraverso il Network, in sette aree corrispondenti ad altrettanti settori cultural – Musica, Letteratura, Artigianato e Arti e Tradizioni Popolari, Design, Media Arts, Gastronomia, Cinema – le città possono valorizzare le proprie esperienze e capacità sui mercati nazionali e internazionali.