Home Maranello Strage Capaci, “Maranello non dimentica”

Strage Capaci, “Maranello non dimentica”

ora in onda
________________



Strage Capaci, “Maranello non dimentica”

“Maranello non Dimentica”, terza edizione dello storico progetto d’Italia del Futuro che vedrà i ragazzi maranellesi del gruppo impegnati nel ricordo della strage di Capaci a ventinove anni dalla scomparsa del Giudice Giovanni Falcone e degli uomini della scorta. Dopo lo stop imposto dalla pandemia nel 2020 non volevamo anche quest’anno perdere l’occasione di avere per qualche ora un presidio pubblico per il ricordo di chi ha lottato contro la criminalità organizzata, dichiara Davide Nostrini presidente del gruppo.

Questo progetto ha per noi un valore immenso, anche se negli anni abbiamo organizzato momenti molto più grandi. E’ il primo ricordo forte, che ha visto coinvolto il nostro gruppo attivamente all’interno della cittadinanza, ormai 3 anni fa. Con italia del futuro quest’anno al gazebo ospite anche Libera.  Alla cittadinanza proponiamo come sempre letture, contenuti audiovisivi, percorsi per conoscere i nomi di chi ha lottato contro la Mafia e ha pagato con la propria vita. Quest’anno un punto di attenzione particolare è posto sul nostro territorio con un’informazione in più sul bene confiscato ai Pelaggi a Fogliano a pochi chilometri dalla piazza, un progetto di riqualificazione edilizia e sociale dell’immobile che vede molto impegnata l’amministrazione comunale.

“Per noi, conclude Nostrini, questo è un momento di informazione importante per i cittadini e di formazione per i ragazzi, specialmente quelli nuovi, che hanno così modo di prendere confidenza con gli strumenti di partecipazione collettiva. Educare le future generazioni è davvero l’unico modo per sconfiggere il fenomeno mafioso”.