Home Lavoro Bike to Work a Maranello, già percorsi oltre 12mila km in bici...

Bike to Work a Maranello, già percorsi oltre 12mila km in bici tra casa e lavoro


ora in onda
________________



Bike to Work a Maranello, già percorsi oltre 12mila km in bici tra casa e lavoroA nove mesi dalle prime adesioni, il progetto Bike To Work a Maranello fa registrare oltre 12mila chilometri percorsi per raggiungere il posto di lavoro in bicicletta, per un risparmio che supera le 2 tonnellate di anidride carbonica prodotta. Una prima proroga per poter aderire all’iniziativa era stata concessa alle ditte a partire dal 1° febbraio scorso, ma la scadenza fissata allora al 30 settembre è stata ora posticipata al 31 dicembre di quest’anno.

I numeri coinvolgono 18 aziende locali e 127 dipendenti, tutti volontari che riceveranno un contributo di 20 centesimi a chilometro fino ad un massimo di 50 euro mensili, finanziati dalla Regione e poi distribuiti dal Comune in base all’accordo sottoscritto insieme alla imprese.

Il progetto era stato messo a punto lo scorso anno, tra i mesi di agosto e novembre, quando si erano registrate le prime adesioni finalizzate a ridurre l’impatto inquinante della mobilità negli spostamenti casa-lavoro, attraverso l’utilizzo della bicicletta.

Le ultime adesioni, formalizzate nel corso del 2021, sono state quelle di Ferrari spa, ICF-Welco, Master srl, Ce.Dam e Swisslog.

Invariate le modalità organizzative: il progetto prevede un contributo economico regionale, messo a disposizione dal Comune, per promuovere nuove strategie per il trasporto sostenibile negli spostamenti casa-lavoro.

Ogni azienda, dopo aver manifestato il proprio interesse, aderisce all’iniziativa sottoscrivendo un accordo con l’amministrazione comunale, individuando i dipendenti che intendono prendere parte al progetto. Per calcolare i chilometri percorsi e per quantificare l’erogazione dell’incentivo, ogni dipendente attiva una specifica app gratuita sul proprio cellulare, che verifica il tragitto e le distanze percorse dall’abitazione alla sede del lavoro, permettendo inoltre di quantificare le emissioni di CO2 evitate.

Per le aziende è anche un modo per incrementare il proprio welfare aziendale e contribuire al percorso di sensibilizzazione del proprio personale sui temi della mobilità sostenibile e sull’esigenza della riduzione delle emissioni di gas inquinanti. Al progetto possono partecipare le imprese che hanno sede nel territorio comunale di Maranello.