Home Cronaca Un arresto a Modena durante i controlli nelle aree degradate

Un arresto a Modena durante i controlli nelle aree degradate

Un arresto a Modena durante i controlli nelle aree degradateNel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Modena, all’esito di uno specifico servizio antidroga e controllo di immobili in stato di abbandono, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, un giovane albanese cl.2001.

Il ragazzo, sorpreso dagli operanti all’interno di uno stabile in disuso sito all’interno del ristorante “Fazenda”, dopo aver tentato la fuga ed essersi disfatto di un involucro in cellophane, è stato raggiunto e bloccato dai militari che, con l’ausilio del cane Pit della Polizia Locale di Modena, hanno recuperato la confezione che conteneva oltre 1 Kg di cocaina.

Nel corso della perquisizione presso l’appartamento dal quale lo stesso è scappato, è stato rinvenuto ulteriore stupefacente – circa 300 gr di hashish – il materiale necessario al confezionamento e 770,00€ in contanti.

L’indagato si trova ora ristretto nel carcere di Modena.