Home Top news by Italpress Atterrato ultimo C130 dall’Afghanistan, Di Maio “Comincia la fase 2”

Atterrato ultimo C130 dall’Afghanistan, Di Maio “Comincia la fase 2”

ROMA (ITALPRESS) – E’ atterrato all’aeroporto di Fiumicino l’ultimo C130 dell’Aeronautica Militare che ha riportato in Italia civili afghani, i carabinieri del Tuscania e il console Tommaso Claudi e l’ambasciatore Stefano Pontecorvo.
“Voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato all’evacuazione di 5 mila afghani – ha detto a Fiumicino il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio – Siamo il primo Paese in Europa per il numero di evacuati, ringrazio l’intelligence e gli uomini e donne del Ministero della Difesa. Finisce la fase 1 ma adesso comincia quella più difficile, ci sono tanti afghani che aspettano di essere evacuati non possiamo farlo con i ponti aerei ma siamo pronti a lavorare per garantire a queste persone che hanno collaborato per 20 anni di potere avere la stessa possibilità dei 5 mila che abbiamo già evacuato. C’è una grande preoccupazione per le minacce terroristiche”.
“Ci auguriamo che le agenzie delle Nazioni Unite possano restare nel territorio afghano e rappresentare il presidio sui diritti umani. Stiamo mettendo a punto il piano italiano per potere coordinare le iniziative sia a livello internazionale che nazionale per l’accoglienza di chi è arrivato. Inizia una fase 2 molto difficile in cui l’imperativo deve essere non abbandonare questo popolo. L’Italia sta lavorando a un G20 straordinario sull’Afghanistan per arrivare ad una linea condivisa sul futuro del popolo afghano” ha concluso Di Maio.
(ITALPRESS).



Articolo precedenteAfghanistan, drone Usa uccide terrorista Isis
Articolo successivoNonostante Covid 3.200 giovani assunti in banca con Fondo Occupazione