Home Maranello Gorzano, sabato l’ex azzurro Damiano Tommasi inaugura il campo da calcio in...

Gorzano, sabato l’ex azzurro Damiano Tommasi inaugura il campo da calcio in erba sintetica

Gorzano, sabato l’ex azzurro Damiano Tommasi inaugura il campo da calcio in erba sintetica

Ci sarà anche Damiano Tommasi, ex calciatore della Roma e della Nazionale, al taglio del nastro fissato per sabato 13 novembre presso il Centro sportivo di Gorzano, dove saranno inaugurati il nuovo campo da calcio in erba sintetica e il campetto ad accesso libero ripristinato nell’area, opere realizzate entrambe dalla Maranello Sport.

L’appuntamento è previsto per le 15.30 e saranno presenti, oltre ai vertici delle società sportive locali e alla Giunta comunale, anche i giovani calciatori delle squadre impegnate quello stesso pomeriggio nelle partite di campionato.

Il taglio del nastro, preceduto dalla benedizione del parroco di Gorzano don Pierino Sacella, sarà poi seguito da un rinfresco per i giovani atleti, ai quali verranno regalati gadget ‘a tema’ e palloncini.

“Saranno proprio questi ragazzi i primi a beneficiare del nuovo campo in erba sintetica – spiega il Sindaco Luigi Zironi – perché questo tipo di fondo, dotato di un sistema drenante all’avanguardia, consentirà loro di allenarsi in condizioni migliori per tutto l’anno, anche nei periodi più piovosi che solitamente penalizzano in particolar modo le attività delle squadre giovanili. Con quest’opera viene senz’altro ampliata l’offerta del nostro territorio in ambito sportivo: a nome delI’Amministrazione e di tutta la collettività, rivolgo dunque un grande ringraziamento alla Maranello Sport, la cui disponibilità ha favorito anche la realizzazione del campetto ad accesso libero, frenata nei tempi dalle difficoltà globali relative alla consegna dei materiali”.

Più nel dettaglio, il nuovo campo in erba sintetica potrà anche essere noleggiato e potrà ospitare partite tra squadre di 7, 8 o 9 giocatori, ma sarà anche fruibile per il calcio a 5 grazie alla doppia tracciatura delle linee, che consente di ricavare sullo stessa superficie due campi da calcetto affiancati.

La stessa Maranello Sport, dopo aver finanziato l’opera ed averne studiato la tipologia di impianto, sarà ora responsabile della gestione del nuovo campo – che resta di proprietà pubblica -, lungo 70 metri e largo 46.6 metri (sono dimensioni conformi ai regolamenti della Lega Nazionale Dilettanti e della FIGC per la disputa di campionati e tornei di calcio a 7, a 8 e a 9).

Il campo è anche dotato di un nuovo impianto di illuminazione a led, di aree tecniche supplementari, di una nuova recinzione e di un adeguato sistema di scolo dell’acqua piovana.