Home Regione C’è tempo fino al 15 novembre per richiedere Salta Su, l’abbonamento gratuito...

C’è tempo fino al 15 novembre per richiedere Salta Su, l’abbonamento gratuito per gli studenti under 19 dell’Emilia-Romagna

C’è tempo fino al 15 novembre per richiedere Salta Su, l’abbonamento gratuito per gli studenti under 19 dell’Emilia-Romagna
Copyright e autore immagine: Brancolini Roberto

Salta Su, c’è ancora tempo. É stata prorogata fino al 15 novembre la possibilità di richiedere l’abbonamento gratuito per viaggiare su bus e treni regionali lungo il precorso casa-scuola.

L’iniziativa regionale è rivolta agli studenti under 19 residenti in Emilia-Romagna iscritti alle scuole superiori di secondo grado e con Isee familiare pari o inferiore a 30mila euro.

Per fare richiesta è necessario collegarsi al portale regionale: https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/gratis/bus-e-treni-regionali-gratuiti-per-studenti-scuole-superiori

Fino al 30 novembre sarà poi possibile utilizzare i Pin ricevuti per ottenere l’emissione dell’abbonamento gratuito da parte delle aziende di trasporto della Regione, seguendo le istruzioni contenute nello stesso file pdf con il quale viene comunicato l’esito.

Dal 1^ dicembre 2021 tutti i Pin non utilizzati saranno annullati e non sarà quindi più possibile chiedere l’emissione dell’abbonamento.

Per quanto riguarda le studentesse e gli studenti under 14, il termine per effettuare le richieste di abbonamento gratuito è il 31 dicembre 2021.

 

La modalità di rimborso per gli emiliano-romagnoli iscritti ad una scuola fuori regione

Dal 16 novembre 2021 e fino al 31 dicembre, gli studenti residenti in Emilia-Romagna che frequentano un istituto scolastico fuori regione utilizzando, per il percorso casa-scuola, una società di trasporto pubblico di altre regioni, possono richiedere il rimborso del loro abbonamento annuale, plurimensile o assimilabile.

L’iniziativa è rivolta agli studenti under 19 e agli under 14.

La richiesta di rimborso va presentata on line tramite l’applicativo regionale raggiungibile dal sito: https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/gratis.

Solo per gli under 19 è necessario il protocollo Inps dell’attestazione ISEE 2021 (ordinaria, corrente e minorenni) definitiva del nucleo familiare, minore o uguale a 30mila euro.

Nella compilazione bisogna inoltre allegare i seguenti documenti (foto digitali o scansioni; i formati accettati sono pdf, jpg, png e la dimensione massima 5 Mb): attestazione di iscrizione all’anno scolastico 2021-2022 rilasciata dall’istituto di frequenza, copia dell’abbonamento cartaceo e/o copia della card (fronte-retro), ricevuta di pagamento-promemoria di viaggio in cui siano riportati il codice fiscale dello studente, l’azienda di trasporto, percorso di viaggio-numero zone, costo, numero seriale card.

Saranno richieste inoltre le coordinate di conto corrente (IBAN e intestatario) su cui Fer srl effettuerà il rimborso dell’abbonamento.

Per informazioni: https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/gratis/rimborsi-fuori-regione



Articolo precedenteVaccinazione anti-Covid agli adolescenti: genitori tra fake news e scarsa percezione del rischio
Articolo successivoLa Regione al fianco dei caregiver: dai prossimi mesi a disposizione oltre 5,3 milioni di euro dal Fondo nazionale