Home Coronavirus Vaccinazioni anti-Covid, al via oggi in Emilia-Romagna le prenotazioni per la fascia...

Vaccinazioni anti-Covid, al via oggi in Emilia-Romagna le prenotazioni per la fascia 5-11 anni

Vaccinazioni anti-Covid, al via oggi in Emilia-Romagna le prenotazioni per la fascia 5-11 anni
Foto: Italpress

Entra nel vivo la fase della campagna vaccinale destinata ai più piccoli, la fascia d’età tra i 5 e gli 11 anni: alle ore 15 di oggi, primo giorno utile, in Emilia-Romagna sono 7.640 le prenotazioni già effettuate, in attesa del via alle somministrazioni della prima dose di vaccino anti Covid prevista per giovedì 16 dicembre. 240mila la platea potenziale dei vaccinabili in questa fascia d’età in tutta l’Emilia-Romagna.

Dei 7.640 appuntamenti già fissati nelle prime ore di apertura delle agende delle Aziende sanitarie, 431 sono in provincia di Piacenza, 888 a Parma, 817 a Reggio Emilia, 3.247 a Bologna, 168 a Imola, 901 a Ferrara e 1.188 nel territorio della Ausl Romagna.

A questi dati sono poi da aggiungere i 43.225 sms con l’assegnazione dell’appuntamento per la vaccinazione che ha inviato questa mattina l’Asl di Modena: numero corrispondente all’intera platea dei vaccinabili tra i 5 e gli 11 anni.

“Confido che vedremo il numero di bambine e bambini prenotati crescere ulteriormente a fine giornata – afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini-, e che i genitori emiliano-romagnoli dimostrino di avere nei confronti del vaccino per i propri figli la stessa fiducia che hanno avuto per il proprio, in una regione che ha già superato il 91% di adulti con almeno una dose già ricevuta. Ed è importante che la risposta sia alta, perché quasi un contagio su dieci nella nostra regione riguarda proprio questa fascia di età per cui oggi abbiamo aperto le agende”.

Come prenotare

La prenotazione è sempre possibile tramite i consueti canali: sportelli Cup, Cupweb, Cuptel, Fascicolo sanitario elettronico, app Er Salute, farmaCUP; sono inoltre previste ulteriori modalità che le Aziende sanitarie comunicheranno sui rispettivi territori. Le somministrazioni saranno effettuate con il vaccino Comirnaty di Pfizer-Biontech in dose ridotta (un terzo del dosaggio autorizzato per adulti e adolescenti) negli Hub e nei punti vaccinali, dove saranno individuati percorsi dedicati, anche con il coinvolgimento dei pediatri di libera scelta.

Oggi si è riscontrato qualche disagio con il Fascicolo sanitario elettronico a Ferrara, poi risolto nel corso della mattinata, e a Forlì, dove non è stata possibile la prenotazione tramite Fse; qui il problema è in via di risoluzione.