Home Top news by Italpress Covid, Figliuolo “Pronti a vaccinare casa per casa”

Covid, Figliuolo “Pronti a vaccinare casa per casa”

ora in onda
________________



ROMA (ITALPRESS) – “Guardando ai numeri, il bilancio della campagna vaccinale basata sul piano elaborato subito dopo la mia nomina da parte del presidente Mario Draghi è senz’altro positivo”. Lo dice in un’intervista al quotidiano La Stampa il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid-19.
L’ultimo miglio della campagna vaccinale “con i team sanitari mobili porterà le vaccinazioni nelle zone remote del Paese, casa per casa, in favore di persone anziane e fragili che hanno difficoltà ad accedere alla vaccinazione”, spiega.
“Con il coordinamento e il sostegno logistico della struttura commissariale, le Regioni e le Province autonome, grazie anche al contributo della Protezione Civile, della Difesa, di enti pubblici e privati, delle professioni mediche e delle associazioni di volontariato, hanno effettuato più di 102 milioni di somministrazioni, con oltre l’85% della popolazione over 12 ad oggi completamente vaccinata – prosegue -. Percentuale che sale a oltre il 90% contando chi ha ricevuto almeno una dose e i guariti. Da un lato abbiamo protetto la stragrande maggioranza delle persone – consentendo al tempo stesso un forte calo dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi rispetto a quanto accadde lo scorso anno nello stesso periodo – mentre dall’altro abbiamo facilitato la ripresa della vita economica e sociale”.
Sulla vaccinazione dei minori “credo molto nel ruolo sempre più importante che stanno giocando i pediatri di libera scelta, persone di fiducia e di riferimento per le famiglie – sottolinea il generale -. A questo si aggiungono diverse iniziative locali di informazione nei confronti dei genitori, per approfondire il tema con l’intervento di medici ed esperti. Sono sicuro che questa positività si irradierà in tutto il Paese”. Per la fascia 5-11 anni “noi siamo pronti a vaccinare tutta la platea, afferma Figliuolo.
(ITALPRESS).