Home Castelfranco Emilia Castelfranco Emilia, ecco i 20 finalisti del Premio PACE35

Castelfranco Emilia, ecco i 20 finalisti del Premio PACE35

ora in onda
________________



Castelfranco Emilia, ecco i 20 finalisti del Premio PACE35Si sono concluse le fasi di selezione dei 20 finalisti del Premio PACE35, il Premio d’Arte di Castelfranco Emilia riservato ad artisti under 35 che risiedono o lavorano in Emilia-Romagna; il contest, indetto dal Comune di Castelfranco Emilia e curato dalla critica d’arte Simona Gavioli, rientra nell’ambito di Festival Europa, finanziato da Regione Emilia-Romagna tramite il Bando per promozione della cittadinanza europea 2021. L’obiettivo del Premio è quello di indagare il tema della parità di genere e delle donne che hanno fatto la storia d’Europa attraverso diverse forme di espressività artistica.

Aprirsi ai giovani, credere nella creatività, toccare temi sensibili è ciò che abbiamo desiderato nel lanciare  questo contest – dichiarato l’Assessore alle Politiche per l’Inclusione e la Pace Rita Barbieri (foto) aggiungendo che – il linguaggio che desideriamo esplorare è quello di una comunità aperta, moderna, sempre fattivamente in ascolto. Desideriamo rappresentare una comunità di PACE che trova nelle pari opportunità, nelle diversità quello che è l’essenza di un sentimento vero e imprescindibile per costruire la nostra “identità” di città. La risposta al contest è stata grande e siamo orgogliosi di aver avuto conferma nei tanti giovani che hanno accolto la nostra proposta, condividendone il senso e mettendo in gioco sé stessi e la propria arte. Nella vita – ha concluso – è importante mettersi in gioco, “parlare” di sé stessi e dei propri pensieri anche attraverso un’opera artistica che può raccontare tanto a beneficio di tutti”.

In un momento così delicato per la storia dell’umanità, che ha visto millenni di cultura quasi annullati dalla pandemia, è importante investire sui giovani under 35 e sull’arte che con il suo messaggio può aiutarci a comprendere meglio il tema della parità di genere e trasmetterci l’esperienza di alcune donne che hanno fatto la storia d’Europa – ha dichiarato Simona Gavioli, curatrice dell’iniziativail nome del Premio “PACE35” non è solo l’acronimo di Premio d’Arte Castelfranco Emilia Under35, ma anche l’obiettivo che il lungimirante comune emiliano si pone sui temi della Pace e della Parità di genere. La finalità del Premio è quella di far emergere nuove modalità, pratiche, linguaggi, dialettiche del panorama artistico, per allargare lo sguardo sulle questioni legate alla parità di genere e incidere, in maniera positiva, al suo raggiungimento“.

Il contest ha visto la candidatura di 36 progetti artistici, tra cui si distinguono opere di pittura, fotografia, mosaico, installazione e new media. Gli artisti partecipanti, provenienti dalle province emiliane o da altri Paesi (Polonia, Francia, Iran, Etiopia) e che in Emilia-Romagna studiano o lavorano, si sono presentati come singoli, duo o collettivi e, in due casi, come gruppo classe.

Il termine ultimo per inviare i propri progetti è stato il 1° dicembre alle ore 13; è seguita una fase di selezione delle opere, svolta da prestigiosi operatori del panorama dell’Arte Contemporanea, individuati in:

  • Lavinia Bottini, Storica dell’arte, Curatrice per Teatro Sant’Ercolano e Condirettrice del progetto Rinascimento Urban o
  • Alessandra Carini, Curatrice e Direttrice Artistica della galleria Magazzeno di Ravenna.
  • Andrea Chiesi, Artista e Professore presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna.
  • Giovanni Gargano, Sindaco di Castelfranco Emilia
  • Nadia Stefanel, Direttrice della Fondazione Dino Zoli

La giuria ha effettuato le proprie valutazioni sulla base di tre criteri principali, ovvero qualità dell’opera presentata, originalità nell’interpretare il progetto curatoriale e pertinenza e attinenza con il tema del Premio, dando una votazione da 0 a 10 per ciascuna categoria. Sono stati quindi individuate 20 opere finaliste, svelate sui canali social del Premio PACE35 il 15 dicembre alle ore 20 e realizzate dai seguenti artisti:

  • Melody Ansaloni
  • Sahar Bahranisirjani
  • Ginevra Bandini
  • Marco Barbieri
  • James Beghelli
  • Shashe Capra
  • Silvia Cordani
  • Ewelina Czaja
  • Luca Degli Esposti
  • Miriam Fabietti
  • Asia Galeati e Simone Zaccarini
  • Gruppo Classe VB (Federico Allegri, Sara De Vitis, Asia Ferraia, Serena Lappone, Samuel Lauricella, Giorgia Ubaldi)
  • Gruppo Classe VB (Kyra Galapon, Angelica Merli, Andrea Scuotto)
  • Léa Hetz
  • Michelle Muratori
  • Francesca Pazzagli
  • Kiki Skipi
  • Melissa Torelli
  • Livia Ugolini
  • Serena Zurlo

La fase finale vedrà la selezione di due opere vincitrici, premiate dall’Amministrazione di Castelfranco Emilia, per le seguenti categorie:

  • Premio Istituzionale “PACE35”, pari a € 1.500,00 e assegnato dalla giuria selezionata;
  • Premio “Speciale giuria popolare”, pari a € 1.500,00 e assegnato sulla base dell’indice di gradimento del pubblico, ovvero il numero di like sui canali social, Instagram e Facebook, del Premio PACE35; la votazione terminerà il 31 dicembre alle ore 12.

La premiazione dei due artisti si terrà a Castelfranco Emilia il 29 gennaio 2022.

Tutte le informazioni sul sito del Comune di Castelfranco Emilia: https://comune.castelfranco-emilia.mo.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx

 

Link per votare: Facebook: https://www.facebook.com/premioartePACE35 – Intagram: https://www.instagram.com/premiodartepace35/