Home Modena Il Comune di Nonantola aderisce alla campagna “Siamo nati per camminare”

Il Comune di Nonantola aderisce alla campagna “Siamo nati per camminare”

Il Comune di Nonantola aderisce alla campagna “Siamo nati per camminare”Anche quest’anno il Comune di Nonantola aderisce alla campagna “Siamo nati per camminare” coordinata dal CTR Educazione alla Sostenibilità di ARPA Emilia-Romagna che si svolge dal 28 marzo al 9 aprile.

L’iniziativa è principalmente rivolta a bambini e genitori delle scuole primarie di tutta la Regione per promuovere la mobilità pedonale e sostenibile, a partire dai percorsi casa-scuola. Le grandi sfide ambientali che abbiamo di fronte ci impongono nuovi stili di vita e di invertire l’ordine dei mezzi utilizzati in via prioritaria: a piedi, in bicicletta, con i pattini a rotelle, con lo skateboard e con l’auto solo quando non se ne può proprio fare a meno.

Il tema di questa edizione è “La strada è un gioco da ragazzi”, la città, le strade, gli spazi pubblici possono essere vissuti come spazio di gioco e quindi di stimolo per lo sviluppo della socialità ed occasione per la costruzione di una relazione positiva con il proprio contesto di vita.

Grazie alla collaborazione dei volontari del Piedibus e all’Istituto Comprensivo F.lli Cervi, nelle prossime due settimane i bambini e le famiglie saranno sensibilizzati ed incentivati a percorrere il tragitto casa-scuola con mezzi alternativi all’auto.

Le diverse linee del Piedibus, gestite dai volontari di Anni in fuga, Auser ed Associazione Nazionale Carabinieri, saranno colorate ed animate da giochi di strada.  Ai bambini sarà inoltre chiesto di porre attenzione ai luoghi attraversati, alle strade percorse ed alle eventuali criticità incontrate lungo il tragitto. Queste ultime, saranno raccolte e consegnate all’Amministrazione Comunale per valutarne l’inserimento nei prossimi programmi di manutenzione ed intervento.

Si invitano le famiglie e bambini a recarsi a scuola a piedi e a “salire” sul Piedibus, che in occasione dell’iniziativa accoglierà anche i non iscritti, previo compilazione della modulistica di autorizzazione da parte del genitore.

 



Articolo precedenteStudente del FIM di Unimore vince un concorso organizzato dalla Apple
Articolo successivoGiovedì notte, sulla A1 Milano-Napoli Direttissima, chiuso il tratto Località Aglio-allacciamento A1 Panoramica Località La Quercia