Home Cronaca Modena: bloccati aspirapolvere privi del marchio CE e di etichettatura identificativa

Modena: bloccati aspirapolvere privi del marchio CE e di etichettatura identificativa

Modena: bloccati aspirapolvere privi del marchio CE e di etichettatura identificativaNel corso delle attività di controllo all’interno dello scalo ferroviario di Marzaglia, sulla base di quanto determinato dall’esito del circuito doganale di controllo in materia di analisi dei rischi, i funzionari ADM di Modena hanno sottoposto a visita merce due containers provenienti dalla Cina.

Dal controllo effettuato la partita di merce, composta da 480 aspirapolvere e da 110 mono-spazzole per un valore di € 62.945,00, è risultata sprovvista della prescritta marcatura CE, nonché di idonea etichettatura e di libretti di istruzioni in lingua italiana, come invece previsto dalla normativa vigente (Direttiva 2014/35/UE e Direttiva 2001/95/CE).

Le attività svolte hanno portato al fermo amministrativo dei macchinari e a trasmettere gli atti al MISE in quanto autorità competente per la sicurezza dei prodotti sul mercato nazionale.

L’azienda importatrice dovrà provvedere alla regolarizzazione della merce prima di immetterla sul mercato.

Si conferma anche in questo caso l’importanza dell’azione svolta dall’Agenzia delle Accise Dogane e Monopoli nel contrasto alle irregolarità sui prodotti importati a tutela della sicurezza del consumatore.



Articolo precedenteCasellati “Crollo Marmolada ferita per l’Ialia intera”
Articolo successivoMattarella “Non respingere i migranti quando sono sulle navi”