Home Top news by Italpress Roma-Milan 1-1, Abraham e Saelemaekers in gol nel recupero

Roma-Milan 1-1, Abraham e Saelemaekers in gol nel recupero

ROMA (ITALPRESS) – All’Olimpico Roma e Milan non vanno oltre l’1-1 con i gol nel finale di Abraham e Saelemaekers. Come il 2-2 dell’andata, anche il ritorno si decide nei minuti di recupero, ma stavolta il pareggio è un risultato che i rossoneri portano a casa col sorriso dopo essere andati sotto nel punteggio al 94′. L’emergenza infortuni non aiuta Josè Mourinho che lascia in panchina Dybala (non al meglio) e schiera il doppio centravanti Abraham-Belotti, mentre Kumbulla guida la difesa in assenza di Smalling e Llorente. La partita del centrale albanese però dura solo 15′ a causa di un problema al ginocchio che costringe il tecnico portoghese a procedere subito con un cambio: il prescelto è Bove, mentre Cristante arretra nel terzetto come ai tempi di Fonseca. La prima occasione da gol è dei giallorossi (scesi in campo con una maglia priva del main sponsor Digitalbits). Al 34′ Spinazzola sfonda sulla sinistra e scarica centralmente, Pellegrini calcia a botta sicura ma Abraham salva involontariamente il tiro diretto in rete del compagno. Anche i rossoneri (che ritrovano Giroud dal 1′) spaventano Rui Patricio nel finale, prima con un tiro sbilenco di Calabria (45′) e poi con una deviazione imprecisa di Tomori (50′) sugli sviluppi di un corner. All’intervallo altri due giocatori – uno a testa – alzano bandiera bianca per un fastidio fisico: Tomori lascia il posto a Thiaw, mentre Belotti viene sostituito da El Shaarawy. Al 56′ altro cambio: dentro Saelemaekers al posto di Diaz. Dopo quattro minuti Leao semina il panico in area e crossa per il neo entrato che al volo non trova la porta da posizione favorevole. Al 71′ Ibanez rischia con un intervento pericoloso su Saelemaekers che per Orsato è punibile solo col giallo. Alla fine è un recupero rocambolesco a decidere il match: al 94′ Celik pesca Abraham che in area scocca il tiro dell’1-0. Al 97′ però Saelemaekers su cross dalla sinistra trova la zampata che beffa Rui Patricio. Un punto a testa per Mourinho e Pioli che restano appaiati a quota 57.
– Foto Image –
(ITALPRESS).



Articolo precedenteF1: Leclerc secondo nella serratissima Sprint di Baku. Domani parte in Pole
Articolo successivoCrosetto “La linea sui vincoli di bilancio? Così l’Ue si dimostra miope”