Home Top news by Italpress Mourinho “Anno fantastico, senza infortuni da Champions”

Mourinho “Anno fantastico, senza infortuni da Champions”

ROMA (ITALPRESS) – “La squadra, senza problemi, ha la qualità sufficiente per stare in zona Champions e qualificarsi in Europa League. Noi quando abbiamo problemi non abbiamo la rosa. Non abbiamo 25 giocatori uguali, la Roma non se lo può permettere. Fossimo usciti a dicembre, saremmo stati secondi o terzi in campionato. Siamo vittime del bene che i ragazzi hanno fatto durante la stagione. Possiamo andare in finale o no; se non ci arriviamo è una stagione non buona, ma io dico che, al di là dei risultati, la stagione è fantastica”. Sono queste le parole di Josè Mourinho, tecnico della Roma, nella conferenza stampa che precede la semifinale di Europa League con il Bayer Leverkusen. “In Germania hanno pensato alla possibilità che una squadra tedesca arrivasse in semifinale di una coppa europea non giocando la settimana prima. In Italia siamo 5 squadre e tutte abbiamo giocato partite a metà settimana; in questo momento della stagione riposare un giorno in più o in meno fa la differenza”, prosegue. Poi una battuta su Xabi Alonso: “Mi fa piacere rivederlo, ho sempre avuto un rapporto fantastico con lui, il suo Bayer Leverkusen è la squadra migliore a giocare in contropiede. Dimostra una qualità importante come il pragmatismo, giocando nel modo migliore per i giocatori che ha”, conclude il tecnico portoghese. Per quanto riguarda la formazione, Mourinho non scioglie i dubbi sulle condizioni fisiche di elementi fondamentali per la sua Roma. “Dybala titolare? Non so, vediamo domani ma la mia sensazione oggi è no. Smalling? Domani andrà in panchina, per il ritorno vediamo ma non me lo aspetto titolare nelle prossime due o tre partite. Se andiamo in finale a Budapest lui sarà con noi”. Detto questo lo Special One vede “il gruppo prontissimo. Li vedo pronti dal punto di vista emozionale, non serve nessun ritiro nè di motivarli”. Tornando sul Bayer, Mourinho conclude: “E’ il secondo avversario che arriva dalla Champions, per questo l’Europa League è una competizione di altissimo livello. Manca questo ostacolo e non andremo lì a regalare la partita, nonostante tutte le difficoltà. Metteremo tutto quello che abbiamo in campo. Il Bayer ha tantissime opzioni, hanno infortunati ma non è un problema, per noi ogni giocatore che si infortuna è un problema perchè arriviamo a questa semifinale non con il nostro massimo potenziale. Vediamo se riusciamo a recuperare qualcuno, ma o vinciamo e andiamo in semifinale o usciamo ma lasciando tutto in campo”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).



Articolo precedentePhilip Morris presenta il futuro senza fumo
Articolo successivoSulla A1 annullate le chiusure del tratto compreso tra Modena sud e Modena nord