Home Modena Modena: libri scolastici, al via le domande di contributo

Modena: libri scolastici, al via le domande di contributo

Modena: libri scolastici, al via le domande di contributo

Da martedì 5 settembre al 26 ottobre si può presentare domanda di contributo per l’acquisto di libri di testo per l’anno scolastico 2023-2024. In linea con le precedenti annualità, infatti, la Regione Emilia-Romagna conferma l’impegno nel sostenere il diritto allo studio di studenti in disagiate condizioni economiche, favorendone l’acquisto di libri di testo e di altri contenuti didattici, anche digitali, relativi ai corsi di istruzione.

L’agevolazione, in particolare, riguarda alunni e alunne che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado statali, private paritarie e paritarie degli Enti locali, non statali, autorizzate a rilasciare titoli di studio con valore legale o che adempiono all’obbligo scolastico (primi due anni delle superiori), attraverso le modalità di istruzione parentale. Possono richiedere il contributo studenti appartenenti a nuclei familiari con un Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) compreso da 0 a 10.632,94 euro per la prima fascia, e fino a 15.748,78 per la seconda.

Gli studenti beneficiari devono avere un’età non superiore ai 24 anni, risiedere nel comune di Modena e frequentare scuole ubicate sul territorio comunale, regionale o fuori regione; per gli studenti immigrati privi di residenza viene considerato valido il domicilio. Possono presentare domanda anche studenti non residenti nella regione Emilia-Romagna purché frequentanti scuole ubicate nel comune di Modena, e solo se esclusi dal beneficio nella regione di residenza.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente utilizzando la procedura online predisposta dalla Regione, accedendo tramite credenziali Spid al sito https://scuola.er-go.it operativo nel periodo di apertura del bando.

L’effettivo importo del contributo sarà definito dalla Regione alla luce delle risorse disponibili e delle domande ricevute, soddisfacendo integralmente le domande ammissibili rientranti nella prima fascia e, successivamente, valutando l’opportunità di introdurre i richiedenti della seconda fascia. A differenza dei precedenti anni, l’importo del beneficio non è individuato in proporzione alla spesa sostenuta e non è soggetto a rendiconto.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito del Settore Servizi educativi del Comune (https://www.comune.modena.it/servizi/educazione-e-formazione) oppure contattare l’ufficio per email (contributo.libri@comune.modena.it) o telefonicamente (059/2032786-3866: lunedì e giovedì 8.30-13 e 14.30-18; mercoledì 8.30-13).