Home Cronaca Bicicletta recuperata e riconsegnata dalla Polizia locale di Modena a 48 ore...

Bicicletta recuperata e riconsegnata dalla Polizia locale di Modena a 48 ore dal furto

Bicicletta recuperata e riconsegnata dalla Polizia locale di Modena a 48 ore dal furto

A nemmeno 48 ore dal furto è stata riconsegnata una bicicletta rubata nei giorni scorsi a una 56enne modenese. Il veicolo è stato recuperato in centro storico dalla Polizia locale di Modena, grazie anche alla collaborazione di una cittadina che, navigando online, aveva notato una segnalazione della proprietaria sulle ricerche del mezzo. Nel frattempo, un 22enne è stato denunciato per ricettazione.

Il furto della bici, una Bianchi da donna del valore di alcune centinaia di euro, era avvenuto giovedì 28 agosto e nella stessa giornata la proprietaria aveva presentato denuncia alle forze dell’ordine; la 56enne, inoltre, aveva segnalato l’accaduto sui social media. Il “post”, comprensivo di foto della bicicletta, era stato visto anche da un’operatrice della biblioteca comunale Delfini che casualmente sabato 30 ha riconosciuto proprio quella bici in corso Canalgrande. La cittadina, infatti, ha visto un giovane recarsi in biblioteca e lasciare la bicicletta incustodita all’esterno: insospettita dalla condotta, osservando con maggiore attenzione il veicolo si è resa conto che si trattava con tutta probabilità di quello visto online.
L’operatrice ha contattato, quindi, la Polizia locale. Sul posto si sono portate le pattuglie del Centro storico che, dopo aver ricostruito la vicenda, sempre grazie alla collaborazione dell’operatrice della biblioteca sono risaliti all’identità della 56enne. La proprietaria, arrivata davanti alla Delfini, ha confermato che si trattava della sua bicicletta, come attestato anche dalla denuncia di furto, e poco più tardi è avvenuta la riconsegna. Per il giovane, un 22enne residente in città, dopo l’accompagnamento al Comando di via Galilei è scattata invece una denuncia.
L’episodio ricorda l’importanza di presentare denuncia-querela quando si è vittima di un reato, come, per esempio, un furto. La denunce-querele possono essere formalizzate presso qualsiasi organo delle forze dell’ordine e della Polizia locale, oltre che direttamente in Procura. In particolare, l’ufficio di polizia giudiziaria della Polizia locale, collocato al Comando in via Galilei 165, riceve su appuntamento contattando il numero 059 2033727 nei seguenti orari: lunedì-venerdì 8.30-13, sabato 8.30-12.30, giovedì 14.30-18. Inoltre, è possibile presentare denunce-querele anche nell’ufficio distaccato di via Fabriani, fissando un appuntamento al telefono (059 2033181 oppure 059 2033180 da lunedì a venerdì 7.50-12.30; giovedì 13.50-18.30).