Home Sport Inaugurato a Vignola il nuovo campo da basket nel parco Berlinguer

Inaugurato a Vignola il nuovo campo da basket nel parco Berlinguer

Inaugurato a Vignola il nuovo campo da basket nel parco Berlinguer

Taglio del nastro, nel tardo pomeriggio di lunedì 4 settembre, per il nuovo campo da basket al Parco Berlinguer di via Ragazzi del ’99. Si tratta di uno dei progetti più votati nell’ambito del Bilancio partecipativo 2022 a cui i promotori avevano dato il titolo “Il parco per tutti – Interventi per riqualificare le strutture sportive presenti nel parco Berlinguer di via Ragazzi del ‘99”. In questi mesi è stato riqualificato l’impianto di illuminazione e sono stati rifatti il fondo e tutta la segnatura del campo da basket. Sono stati sostituiti inoltre i vecchi canestri con nuovi canestri ad altezza regolabile. Il costo complessivo del progetto è di 36mila euro. All’inaugurazione ufficiale della struttura hanno partecipato la sindaca di Vignola Emilia Muratori, la vice-sindaca Anna Paragliola, l’assessore all’Urbanistica Niccolò Pesci, Maurizio Tonelli componente del Comitato di Garanzia Locale e i vertici dell’associazione sportiva Scuola Pallacanestro Vignola con Davide Mutolo e Demian Badiali il tecnico della squadra under 15 che ha vinto i campionati regionali e una rappresentanza di piccoli atleti della Spv.

La cerimonia è parte del programma della Settimana dello Sport e Benessere, che si terrà fino al 10 settembre, organizzata dal Comune di Vignola e giunta alla seconda edizione. In calendario anche due conferenze. Giovedì 7 settembre, alle ore 20.30, presso la Sala consiliare del municipio di Vignola, è in calendario un incontro pubblico dal titolo “Morte cardiaca improvvisa: perchè stare a guardare? – prevenzione e manovre salvavita”, a cura di Associazione Amici del cuore, Ausl, Avap, Croce Rossa e Polizia locale. Venerdì 8 settembre, alle ore 20.30, sempre presso la Sala consiliare, gli autori Katia Ganzerli e Raffaele Bedostri presentano il libro dal titolo “Pura bici. An extension of our life – dall’Argentina all’Alaska in bici”.