Home Economia Successo per la moda made in Emilia-Romagna alle Galeries Lafayette

Successo per la moda made in Emilia-Romagna alle Galeries Lafayette

ora in onda
________________



Dal 1 ottobre 2021 al 30 marzo 2022, dopo il rinvio di un anno, è in programma l’Expo Universale 2020 di Dubai, evento simbolo a livello internazionale della ripartenza dopo la pandemia, che catalizzerà l’attenzione degli operatori economici di tutto il mondo. All’evento anche l’Emilia-Romagna sarà presente nel Padiglione Italia, all’interno del quale organizzerà iniziative istituzionali, culturali e scientifiche. La Regione Emilia-Romagna sarà presente nelle settimane tematiche dedicate agli obiettivi globali e a Salute e Benessere. E’ aperto a questo riguardo fino al 15 aprile un bando regionale, a cui possono presentare domanda di contributo tutte le singole imprese con sede in Emilia-Romagna, i consorzi per l’internazionalizzazione e le reti.

Proprio negli Emirati Arabi, si è svolto nei giorni scorsi con successo alle Galleries Lafayette l’evento promozionale “ShowCase in Dubai”, organizzato nell’ambito del progetto, promosso da Unioncamere Emilia-Romagna e co-finanziato dal Sistema Camerale e dalla Regione Emilia-Romagna, e realizzato con la collaborazione di ICE ufficio di Dubai, Roncucci&Partners e Twister Communications Middle East.

E’ stata la prima missione in presenza con aziende all’estero dopo moltissimi mesi per il sistema Camerale e per le imprese, accompagnate le imprese nella nuova frontiera imposta dall’emergenza.

E’ stata un’anteprima dell’Expo Universale, il primo grande evento dopo lo stop di tanti mesi.  – sostiene Vincenzo Colla, assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro- Un trampolino per il riavvio degli scambi e delle relazioni internazionali in un’area a cui la Regione guarda con interesse come testimonia il bando in corso che offre alle imprese l’opportunità di fare sistema con le altre iniziative regionali e nazionali”.

Anthemis By Artico, Orequo, C.Alla, A&A, Miamo By La Venenta, Labam, Joe Meribe By Modaf Design, MP di Rosanna Pellegrini, gli otto brand di altrettante aziende emiliano-romagnole partecipanti, hanno potuto esporre per quattro giorni le proprie collezioni in un’area dedicata, “Glamour Area” nel prestigioso department store Galeries LaFayette, collocato nella fashion avenue del Dubai Mall, appositamente allestita e identificata con i loghi del progetto, delle istituzioni e dei brand rappresentati.

Durante i quattro giorni sono stati programmati 4 workshop tematici ed eventi dedicati alla promozione individuale dei brands rappresentati dai titolari delle aziende intervenuti a Dubai (Orequo C.Alla, Joy Meribe, Anthemis by Artico), presso 26 fashion influencer/blogger/opinion leader e potenziali consumer. Cinque gli incontri di approfondimento con operatori del settore organizzati da Ice Dubai, per un totale di 11 incontri effettuati con le aziende presenti.

Il successo ottenuto è stato testimoniato e confermato dalla viva voce delle quattro rappresentanti presenti a Dubai (Joy Meribe, Carlotta Checchi di C.Alla, Francesca Fanti di Orequo e Valentina Roncarati di Anthemis by Artico), intervistate da Roncucci & Partner.

 

Altre 4 imprese in loco con i propri capi/accessori, erano rappresentate da Giacinta Acerbi di Roncucci & Partner, dallo staff di Twister Communications, dalla promoter locale appositamente incaricata (per tutti i brand), e da Mary Gentili di Unioncamere Emilia-Romagna.

Per chi volesse approfondire, è disponibile il file con i riferimenti delle aziende intervistate e la traccia delle domande. Al seguente link è possibile vedere il filmato delle risposte delle nostre stiliste e imprenditrici: https://we.tl/t-58GygpBSoq

Le risposte sono tutte molto spontanee e sincere – dice Mary Gentili di Unioncamere Emilia-Romagna – soprattutto riempiono di orgoglio, anche per aver perseverato nel credere nel progetto Italian Fashion Towards Dubai” in un periodo oltremodo complicato”.

I quattro brand Joy Meribe, C.Alla, Orequo e Anthemis by Articosono stati altresì selezionati da Galeries LaFayette per proseguire la commercializzazione all’interno del department store fino a giugno 2021.

Il progetto ‘Italian fashion towards Dubai’ che si concluderà con il follow up, ha coinvolto in due anni, 13 aziende.

Otto della provincia di Bologna: Artico Sas, A&A Srl, Orequo Srl, C.ALLA, La Venenta Soc Coop Sociale, Einstein Group Srl, Susy Mix Srl, M.C. srl Gil Santucci.

Tre da Parma: Labam Srl, Modaf Designs, Cris Conf Spa.

Due da Forlì-Cesena: MP di Rosanna Pellegrini & C. Sas, Boccalatte Sas.