Home Vignola Il progetto di bilancio partecipativo del Comune di Vignola al festival Modena...

Il progetto di bilancio partecipativo del Comune di Vignola al festival Modena Smart Life


ora in onda
________________



Il progetto di bilancio partecipativo del Comune di Vignola al festival Modena Smart LifeIl progetto di bilancio partecipativo del Comune di Vignola che ha consentito a chi vive, lavora o studia a Vignola di scegliere tre progetti che l’Amministrazione comunale si impegna a realizzare è stato scelto per partecipare al Festival della cultura digitale Modena Smart Life che si terrà, sia online che in presenza, nel prossimo fine settimana.

“Costruire in digitale il bilancio partecipativo” è il tema di un webinar che verrà programmato in diretta sulla pagina Fb del Comune di Vignola per venerdì 24 settembre alle ore 18.00. Parteciperanno Giulia Bertone di PARES società cooperativa sociale, i consulenti che hanno aiutato a costruire il progetto, Elisa Quartieri dell’ufficio Democrazia e Partecipazione del Comune di Vignola, Maurizio Tonelli componente del Comitato di Garanzia Locale e il sociologo Alex Spattini proponente di uno dei progetti risultati vincitori.

Come noto, il Comune di Vignola ha adottato una piattaforma digitale per il Bilancio Partecipativo 2021, attraverso un progetto, finanziato dal Bando Partecipazione 2020 della Regione ER, che ha visto momenti formativi rivolti alla cittadinanza alternarsi a momenti propositivi, conoscitivi, di reciproco scambio e interazione tra cittadini singoli, gruppi informali e associazioni. Il webinar presenterà questo percorso, mostrando come la comunità si sia attivata attorno a un “patto di partecipazione” tra governance centrale e cittadini stessi: un patto con il quale sono stati condivisi principi, criteri, modalità di partecipazione e fasi del percorso partecipativo. 44 le proposte presentate dai cittadini; le più votate saranno realizzate dall’Amministrazione per un valore complessivo di 100.000 €. Una piattaforma open source, Decidim, nata a Barcellona e poi diffusasi in altre realtà, europee e non, applicata a livello locale e generatrice di nuovi rapporti interpersonali e di progetti concreti per tutta la comunità.