Home Castelnuovo Rangone Venerdì 24 settembre doppio appuntamento con Poesia Festival, che propone due serate...

Venerdì 24 settembre doppio appuntamento con Poesia Festival, che propone due serate di notevole spessore poetico


ora in onda
________________



Venerdì 24 settembre doppio appuntamento con Poesia Festival, che propone due serate di notevole spessore poeticoA Castelnuovo Rangone, viaggio nella Francia ottocentesca in compagnia di Baudelaire e Debussy: presso lo Spazio Glicine, ore 21, il grande poeta ed esperto di letteratura francese Gianni D’Elia terrà una narrazione su vita e poesia dell’inventore della modernità, mentre il pianista Claudio Cozzani eseguirà musiche del “compositore dei poeti”.

Gianni D’Elia, libero docente e traduttore, ha fondato e diretto la rivista “Lengua” (1982-1994), collaborando come critico a numerosi quotidiani e riviste. Ha pubblicato le raccolte di poesia Febbraio (Il lavoro editoriale, 1985), Segreta (Einaudi, 1989), Notte privata (Einaudi, 1993), Congedo della vecchia Olivetti (Einaudi, 1996). Con Claudio Lolli e Paolo Capodacqua ha realizzato il cd La via del mare.

Claudio Cozzani ha conseguito il diploma di Pianoforte presso il Conservatorio “N.Paganini” di Genova. Ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero. Il repertorio proposto nei concerti solistici contiene anche composizioni del passato di rara esecuzione concertistica. È membro Fondatore della Fondazione Musicale “J. Hofmann” di Varsavia e Presidente dell’Associazione Musicale “Il Pianoforte” di Sarzana.

In caso di maltempo, l’iniziativa si terrà presso l’Auditorium Renzo Bavieri – Scuole Medie Leopardi, Piazza Brodolini.

Ingresso gratuito con posti limitati e debitamente distanziati in conformità con le normative anti COVID19. Prenotazione: WhatsApp 348 2489134

La stessa sera, a Savignano Sul Panaro (Piazza Falcone) ore 21, David Riondino porterà in scena Letture Dantesche, spettacolo alla scoperta di un lato inedito del Sommo Poeta, in sostituzione all’appuntamento Dante Vivo previsto giovedì 23 settembre, sempre a Savignano, con Ivano Marescotti.

Ad introdurre lo spettacolo sarà un dialogo sulla Divina Commedia tra Alberto Bertoni e Roberto Galaverni.

David Riondino nasce artisticamente con la generazione dei cantautori degli anni Settanta. Dal suo debutto, oltre la musica e la scrittura poetica, esplora instancabilmente quasi tutte le forme di comunicazione: il teatro (ha lavorato con Paolo Rossi, Giuseppe Bertolucci, Sabina Guzzanti, Sandro Lombardi, Enrico Rava, Stefano Bollani), il cinema (ha lavorato con Marco Tullio Giordana, Gabriele Salvatores, Sabina Guzzanti) la radio e la televisione.

In caso di maltempo, l’iniziativa si terrà presso il Cinema Bristol Multisala, via G. Tavoni.

Ingresso gratuito con posti limitati e debitamente distanziati in conformità con le normative anti COVID19.

Prenotazioni: tel 059 759915 / 334 6050717 – cultura@comune.savignano-sul-panaro.mo.it

 

Per accedere agli eventi il pubblico dovrà presentare il green pass come previsto dal Decreto Legge nr. 105 del 23 Luglio 2021.