Home Cronaca Si scaglia contro i Carabinieri che lo riaccompagnano ai domiciliari. Altri guai...

Si scaglia contro i Carabinieri che lo riaccompagnano ai domiciliari. Altri guai per giovane modenese

Si scaglia contro i Carabinieri che lo riaccompagnano ai domiciliari. Altri guai per giovane modeneseIeri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Modena San Damaso hanno tratto in arresto un 25enne per resistenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari a seguito di aggravamento di precedente misura cautelare meno afflittiva, nella giornata di ieri è stato condotto davanti al Giudice per l’udienza dibattimentale. Al termine, durante la ricollocazione agli arresti domiciliari, il 25enne si è scagliato contro i militari strattonandoli e spingendoli per impedire il compimento dei loro atti d’ufficio.

Questa mattina è stato condotto di nuovo davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo, nel corso della quale è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria a decorrere dal termine della precedente misura degli arresti domiciliari.



Articolo precedenteCastelfranco Emilia: non paga la corsa del taxi. Controllato e denunciato dai Carabinieri
Articolo successivoCovid, 70.852 nuovi casi e 388 decessi