Home Appuntamenti Sabato 24 settembre in Rocca a Vignola, “Viva Vivaldi! Concerti à vari...

Sabato 24 settembre in Rocca a Vignola, “Viva Vivaldi! Concerti à vari istromenti”

ora in onda
________________



Sabato 24 settembre in Rocca a Vignola, “Viva Vivaldi! Concerti à vari istromenti”Sabato 24 settembre, alle ore 21, presso la Sala dei Contrari, Grandezze & Meraviglie presenta il primo dei tre concerti ospitati dalla Rocca di Vignola: “Viva Vivaldi: Concerti à vari istromenti”, con i Solisti di Camerata Accademica (foto), diretti da Paolo Faldi, e con l’eccezionale presenza della violinista Elicia Silverstein, vincitrice del 2020 BBC Music Magazine-Award.

La felice selezione di brani, tratti dal corpus delle opere vivaldiane conservate a Torino, comprende concerti per flauto, oboe, violino, fagotto e gli strumenti di accompagnamento, il cosiddetto basso continuo. Molti dei concerti da camera possono essere considerati solistici (o concerti grossi) in miniatura, per cui uno strumento può prendere il sopravvento sugli altri. Freschezza, virtuosismo, nobiltà degli adagi sono le caratteristiche principali dei concerti a cinque, musica che non smette di deliziare cuori e orecchie di tutti, come specialmente Vivaldi sa fare.

Composti da Vivaldi nel primo Settecento, i concerti hanno una struttura prevalente in tre movimenti, allegro-largo-allegro. Si suppone che siano stati pensati non per l’Ospedale della Pietà di Venezia, ma per la corte di Mantova, dove il “prete rosso” è al servizio tra il 1718 e il 1720 come “Maestro di cappella da camera”.

La violinista Elicia Silverstein sta rapidamente collezionando trionfi sulla scena internazionale grazie alle sue interpretazioni ricche di sfumature, audaci e sapienti e con un repertorio che spazia dal Seicento alla musica contemporanea, ugualmente a suo agio su strumenti antichi e moderni, come solista o in formazioni cameristiche. Il suo modo di suonare elegante e splendidamente pieno di inventiva, unito al suo approccio emotivamente sapiente, la rendono una delle voci più importanti della sua generazione.

Camerata Accademica è un ensemble di giovani musicisti specializzato nel repertorio barocco e classico con strumenti storici, che nasce nel 2015 su iniziativa di Paolo Faldi. Il gruppo si è già esibito per Grandezze & Meraviglie, Galuppi Festival di Venezia e Festival Internazionale di Musica Antica di Brezice (Slovenia) e vanta un repertorio di prestigio, che include Johannes Passion, Magnificat, Concerti Brandeburghesi di J. S. Bach, Gloria di Antonio Vivaldi, The Fairy Queen di H. Purcell, Water Music di G. F. Händel.

Paolo Faldi, diplomato in oboe moderno, flauto dolce e oboe barocco, ha suonato in Asia, Europa e negli Stati Uniti nell’ensemble Hesperion XX di Jordi Savall. Ha inciso più di 40 CD, realizzando registrazioni televisive e radiofoniche per emittenti italiane, europee, asiatiche e statunitensi.

Il biglietto di € 13, con riduzioni a 10 e 5, si può acquistare online o sul posto prima dello spettacolo.

Informazioni: sito internet: www.grandezzemeraviglie.it, prenotazioni: www.grandezzemeraviglie.it/prenotazioni, e-mail: info@grandezzemeraviglie.it, Tel. 059 214333 – 345 8450413