Home Cronaca Tre furti presso lo stadio del rugby modenese

Tre furti presso lo stadio del rugby modenese

Tre furti presso lo stadio del rugby modeneseTre episodi in meno di due mesi e la sgradita sensazione di essere presi di mira. L’impianto di Collegarola è stato nuovamente visitato dai ladri e questa volta il furto ha riguardato le attrezzature per la manutenzione dei campi. Dopo le incursioni per rubare abbigliamento sportivo e beni alimentari, i malintenzionati hanno violato lo stadio del rugby modenese per appropriarsi di alcuni macchinari essenziali per la manutenzione dell’impianto, quando manca meno di un mese al Memorial Mucchi.

La vicenda ha scosso l’ambiente biancoverdeblù, che per voce del presidente Enrico Freddi commenta: “Questo ennesimo episodio ci amareggia e ci mette in difficoltà nella gestione ordinaria dell’impianto, oltre a creare un danno economico al club. Colpire una società che basa la propria attività sui giovani e sul volontariato è un atto di vigliaccheria senza senso e che ci costringe ad azioni che avremmo voluto evitare, come l’implementazione del sistema di allarme e l’installazione di nuove telecamere, risorse che avremmo voluto destinare all’attività giovanile. Confidiamo che le persone che hanno compiuto questo deprecabile gesto si ravvedano, una volta compreso che così facendo hanno danneggiato in primo luogo i bambini che qui giocano, stanno insieme e si divertono”.

 



Articolo precedenteAnni Azzurri Gruppo KOS posa la prima pietra della nuova Casa Residenza per Anziani non autosufficienti
Articolo successivoIl Pride torna a Modena per una grande festa al parco Ferrari e un corteo nelle vie del centro