Home Vignola Vignola, Bilancio partecipativo: dal 6 luglio si passa al voto cartaceo

Vignola, Bilancio partecipativo: dal 6 luglio si passa al voto cartaceo


ora in onda
________________



Vignola, Bilancio partecipativo: dal 6 luglio si passa al voto cartaceoChiusa la fase del voto online, per andare incontro alle richieste dei cittadini meno “tecnologici” e soprattutto viste le mutate condizioni sanitarie e normative, da martedì 6 a sabato 10 luglio sarà possibile votare per i 26 progetti finalisti del Bilancio partecipativo con modalità tradizionali, ovvero utilizzando una scheda cartacea. A causa della diffusione della pandemia, infatti, l’edizione 2021 del Bilancio partecipativo era stata prevista, in un primo momento, solo online. Ora si procederà anche con il voto cartaceo.

I seggi saranno itineranti e si sposteranno nell’arco di periodo previsto nelle principali zone della città secondo questo calendario:

  • martedì 6 luglio ore 17.00/20.00 PARCO EUROPA
  • mercoledì 7 luglio – ore 9.00/12.00 PIAZZALE BIBLIOTECA AURIS
  • giovedì 8 luglio – ore 9.00/12.00 VIALE MAZZINI/CORSO ITALIA (zona panchina rossa)
  • venerdì 9 luglio – ore 17.00/20.00 CENTRO COMMERCIALE MARCO POLO
  • sabato 10 luglio – ore 17.00/20.00 VIALE MAZZINI/CORSO ITALIA

“Abbiamo cercato di andare incontro alle sollecitazioni di alcuni cittadini che aveva sottolineato difficoltà nel voto online – spiega l’assessore al Bilancio Mauro Smeraldi – C’è molto attenzione attorno a questo progetto dell’Amministrazione comunale. Ora che le condizioni sanitarie lo consentono, introducendo questa nuova modalità, vogliamo garantire una partecipazione al voto ancora più ampia. Ricordiamo, infatti, che l’Amministrazione si impegna a realizzare i progetti più votati per un importo complessivo di 100mila euro”.

Per votare è necessario presentarsi ai seggi con un documento di identità e il codice fiscale. Come per il voto online, nella scheda di voto è necessario indicare almeno tre preferenze e non superare il budget di 100mila euro. Lo spoglio dei voti cartacei si svolgerà il 12 luglio e verrà effettuato dal Comitato di Garanzia Locale. Come per il voto online, le schede che non esprimono almeno tre preferenze o che superano i 100mila euro di budget verranno annullate.

I risultati del voto verranno resi noti la prossima settimana.